La mia forma di Paradiso ( primo tempo di Juventus Napoli )

Siamo alla fine del primo tempo di Juventus Napoli. La Juventus è andata sotto di un gol: il Napoli è arrivato in casa Juve senza paura e aggredisce fino al gol.

Una Juve con qualche idea ma niente di più.

Palla al centro e ai ricomincia. Penso: “cara Signora, cos’hai da insegnarmi oggi?”

Si riparte con un Matuidi che non si ferma già da un paio di gare e adesso, accelera. Cancello non lo tieni. Ronaldo non ci sta: è una furia: assist per Marione e 1 a 1. Ma poi si procura un calcio di punizione e Adani crossa a sua volta con due commenti da brividi:

1) “Guardalo, la vittoria di Ronaldo non è in campo, è nella testa. Lui ha già vinto nella testa.”

2) “Ronaldo fa quello che vuole dall’inizio della gara…o dall’inizio della vita.”

La mia forma di Paradise è questa: subisci per 20′ e sbrani per 25′.

Leave a Comment